DAL GIAPPONE A SAN FRANCISCO GIAPPONE, HAWAII E SAN FRANCISCO

Hiroshima

Hiroshima

San Francisco

San Francisco

null
 

DAL GIAPPONE A SAN FRANCISCO - CODICE VIAGGIO: GIAPPOHAW1

Descrizione del Viaggio di Nozze in Giappone + Hawaii e San Francisco

Un viaggio di nozze diverso dal solito a spasso per il Mondo.

Un tour che mixa armoniosamente il fascino senza tempo del Giappone, la natura mozzafiato delle Hawaii e la seducente San Francisco. Un cocktail frizzante, con una base di storia e cultura giapponese, un pizzico di avventura tra vulcani scoscesi e spiagge magnifiche e una spruzzata di charme, che solo San Francisco e la sua magnifica baia possiedono. Immaginate un viaggio, che si snoda attraverso Tokyo, Osaka, Kyoto e altre nipponiche splendide località, si salta nella natura impareggiabile delle Hawaii, passando dalla vivace Honolulu alla magica Kauai, e per finire la pittoresca e cosmopolita San Francisco. Pronte le valigie?

 

 

Idea di Itinerario per un Viaggio di Nozze in Giappone + Hawaii e San Francisco

 

1 ° giorno Tokyo

Accoglienza ln italiano all'arrivo e trasferimento in hotel con bus-navetta. L'assistente assisterà gli sposi per l'attivazione del Japan Rail Pass. Resto della giornata a disposizione: Tokyo à una città unica, sorprendente, elusiva. Chi non l'ha mai vista e si aspetta un'esotica città orientale, rimane deluso: Tokyo appare come una megalopoli moderna e caotica, fittissima di costruzioni — lo spazio è prezioso – una vera giungla d'asfalto priva di un filo conduttore, priva dei monumenti, dei viali e dei palazzi tipici delle grandi città. Ma l'apparenza inganna. La storia e l'atmosfera di Tokyo si rivelano nei dettagli dei quartieri: la bellezza insospettabile si trova negli interni: la vivacità nella ricchissima vita culturale, nei musei tra i migliori al mondo, nella vita quotidiana di un popolo sempre in movimento.

 

2° giorno Tokyo

Mattinata dedicata alla visita della città con guida di lingua italiana. Punti salienti: il Tempio Meiji. venerabile santuario shintoista: il tradizionale quartiere di Asakusa con l'antico tempio buddista Senso-ji (Asakusa Kannon), il più antico della città e la via Nakamise ricca di negozietti di souvenir, artigianato e cibi locali. Durante la visita la guida vi spiegherà come muovervi da soli in Giappone con il Japan Rail pass. Resto della giornata a disposizione.

 

3° giorno Tokyo

AKIHABARA la mecca degli appassionati di elettronica e tecnologia con centinaia di negozi che espongono i gadget di ultima generazione, ma anche il centro della cultura anime e manga: un luogo affascinante anche per i non appassionati. Bevete qualcosa in un Maid Café, uno dei bar e ristoranti a tema nati in questo quartiere e poi raggiungete il quartiere Harajuku, la meta dei teenager a caccia di novità e di divertimento, soprattutto in Takeshita Dori, una stretta via pedonale con abbigliamento a buon prezzo. Lungo il vicino viale Omotesando si trovano invece negozi di qualità, ristoranti e caffè; fate una sosta all'oriental Bazaar. il miglior magazzino di Tokyo per souvernir e artigianato giapponese. Da non perdere Shibuya, la Times Square di Tokyo. l'incrocio più affollato del mondo: vi fu girata una delle scene del film "Lost in Translation" .

 

4° giorno Tokyo - Hiroshima

Partenza in treno per Hiroshima. Il nome Hiroshima richiama istantaneamente la devastazione atomica di quel fatale 6 agosto 1945, e per il ricordo di quello spaventoso evento milioni di persone visitano ogni anno il parco con il Memoriale de la pace e il Museo, e l'unica struttura rimasta in piedi dopo l’esplosione della bomba , il Genbaku Dbmu, patrimonio dell'umanità UNESCO.

 

5° giorno Hiroshima - Osaka

Partenza in treno per Osaka. Sistemazione in hotel; Osaka ha a meno 1.500 anni di storia, ma oggi é soprattutto un centro d'affari internazionale, la terza città del Giappone dopo Tokyo e Yokohama, anche famosa per la cucina, il castello, i negozi sotterranei e uno dei migliori acquari della nazione, ma soprattutto è un'importante porta d'accesso al Paese con l'aeroporto internazionale Kansai: un progetto di Renzo Piano su un'isola artificiale costruita per resistere a terremoti e tifoni. L'aeroporto è considerato uno dei dieci monumenti di ingegneria civile mondiale del millennio.

 

6° giorno Osaka - Kyoto

Partenza in treno per Kyoto. All'arrivo i grattacieli vi lasceranno perplessi: una città moderna! Invece il cuore di Kyoto é il Giappone che immaginate: le geishe e le case da tè, i giardini zen e gli alberi di ciliegio, una porta sul misterioso passato del Paese del Sol Levante. Non solo questa antica capitale è significativa per la storia, ma é anche l’unica grande città giapponese risparmiata dalla distruzione della Guerra Mondiale e dunque é ricca di templi, tempietti, palazzi imperiali, giardini e tradizionali case di legno: molti sono patrimoni dell'umanità UNESCO. Kyoto ha anche la più alta concentrazioni di artigiani de Paese, Dunque non solo i templi, ma le scene di vita quotidiana ne fanno una città eccezionale.

 

7° giorno Kyoto

Mattinata dedicata alla visita della città con guida di lingua italiana e mezzi pubblici. Punti salienti: IO sfarzoso palazzo seicentesco di NijO-jb residenza degli Shogun Tokugawa, il santuario Heian con gli splendidi giardini e IO spettacolare padiglione doro di Kinkaku-ji.

ARASHIYAMA - L'idilliaco e millenario sobborgo occidentale di Kyoto con giardini e boschi di bambù, il famoso ponte Togetsukyo, il tempio Tenryuji patrimonio dell'umanità UNESCO, il suggestivo tempio Jojakkoji. FUSHIMI INARI IO spettacolare santuario Fushimi Inari, con migliaia di tori rossi che guidano fino al tempio sul a montagna, per salire in cima e ritornare ci vogliono 2-3 ore, ma anche percorrendo solo un breve tratto si coglie la suggestione del luogo.

 

8° giorno Kyoto

Visita di NARA: la culla della civiltà giapponese, con magnifici templi e opere d'arte rimasti intatti nei secoli. La principale attrazione è senza dubbio il monumentale Budda in bronzo di Tôdai-ji. Una piacevole passeggiata attraverso il parco dei daini e lungo un sentiero fiancheggiato da tremila lanterne di bronzo e pietra porta a Kasuga Taisha, il tempio scintoista più sacro.

 

9° giorno Kyoto - Takayama

Partenza in treno per Takayama. Sulle Alpi centrali giapponesi Takayama era un centro famoso di abili carpentieri, impiegati dagli imperatori per costruire i templi e palazzi di Kyoto e Nara. Oggi l'attrazione sono proprio le vecchie case dei mercanti allineate lungo le stradine, templi e i sacrari, oltre ai negozi che vendono le specialità del luogo: il sake, le sculture in legno di tasso e cipresso e gli oggetti di lacca detti shunkei-nuri. Molto pittoresco il mercato del mattino lungo il fiume Miyagawa con fiori, verdure e prodotti dell'artigianato locale.

 

10° giorno Takayama - Tokyo

Partenza in treno per Tokyo. Sistemazione in hotel Resto della giornata a disposizione.

 

11° giorno Tokyo

KAMAKURA Circa a un'ora a sud di Tokyo, posta tra il mare e colline boscose, Kamakura è una città ricca di storia, con decine di templi, santuari e bellissimi giardini. L'attrazione più famosa è il Daibutsu, grande statua in bronzo di Budda, ma gli antichi templi zen non sono meno affascinanti. ln primavera e autunno la città particolarmente pittoresca per i colori delle foglie e dei fiori. La visita include anche il più importante santuario della città, Tsurugaoka Hachiman-gü, il tempio Kamakura Kannon, con la grande statua della dea della misericordia, il tempio Hokoku-ji, famoso per il fitto bosco di bambù che lo Clrconda.

 

12° giorno Tokyo

NIKKO se avete letto il romanzo Shogun o visto il film, a Nikko troverete Toshô-gù, uno dei più sontuosi templi giapponese, patrimonio dell'UNESCO, nonché mausoleo di Tokugawa leyasu, il potente shogun che aveva ispirato la storia. Da vedere anche il santuario Futarasan, il più antico della regione, dedicato agli dei delle montagne. Vicino a Nikko si trovano le cascate Kegon, seguendo la ripida e tortuosa Iroha-zaka, l'antica strada dei pellegrini (oggi asfaltata): la strada è una delle più famose al mondo per la quantità dei suoi tourniquet. Le cascate sono raggiungibili in bus dalla stazione ferroviaria di Nikko, il biglietto del bus è incluso nel JR Pass e vi sarà consegnato dalla guida. Rientro a Tokyo in treno.

 

13° giorno Tokyo

Trasferimento libero in aeroporto e partenza per 5 notti rilassanti alle Hawaii!

 

LE HAWAII

Honolulu, la più grande città delle isole Hawaii e capitale dell’arcipelago dal 1845. Il suo nome significa ‘porto calmo’ o ‘porto riparato’. Con i suoi 340.000 abitanti circa, Honolulu, situata nella parte sud dell’isola di Oahu, si presenta come una città sicura immersa in una piacevole miscela di antico e moderno, di americano e polinesiano, un paradiso tropicale made in U.S.A. senza dimenticare le sue
radici storico-culturali.
Ma chi si trova nella capitale Hawaiana è impaziente di mettere piede a Waikiki, unadelle migliori spiagge di Honolulu, dove ci si può cimentare in tante attività balneari, passeggiare sulla sabbia soffice e dorata o semplicemente rilassarsi al sole.
Dalla spiaggia di Waikiki, si vede il Diamond Head, il cono di un vulcano inattivo che è uno dei simboli della città. A sottolineare l’importanza del passato monarchico, la strada più famosa di Waikiki è Kalakaua Avenue, in onore dell’omonimo re. Qui abbondano hotel, negozi e ristoranti. È decisamente una piacevole
area dove passeggiare sia di giorno che di sera in quanto molte attività restano aperte anche dopo cena.
Qui è dove scorre la “vita” con una frenesia più misurata rispetto a quella di altre importanti città americane.

 

LA VISITA CONTINUERA' A...

Il nostro viaggio ci porta alla scoperta di Kauai, la quarta per dimensione e la più a nord fra le otto principali isole Hawaii, con il suo vulcano estinto da più di 5 milioni di anni. Per la presenza di aree verdi lussureggianti e di spettacolari formazioni naturali create da madre
natura il soprannome the garden isle (l’isola giardino) le calza proprio “a pennello”. L’isola di Kauai è divisa in 5 regioni. Lihue, l’area della capitale, con spiagge, natura rigogliosa e punti storici. South Shore con campi da golf, giardini botanici, spiagge e uno spettacolare “soffione”. West Side, con la magia creata dalla natura nel Waimea Canyon. North Shore con montagne aspre, campi di taro, spiagge e scogliere. East Coast soprannominata “la costa del cocco” con palme, spiagge per il surf e la presenza delle balene in inverno.

 

L’ ULTIMA TAPPA DI QUESTO VIAGGIO SARA'... SAN FRANCISCO!
San Francisco, la capitale mondiale della stravaganza e dell’insolito, nonché una fra le più affascinanti città USA.
È il centro nevralgico della San Francisco Bay Area, una vasta area metropolitana di circa 7 milioni di abitanti, e il fascino che esercita da decenni su milioni di turisti è dovuto non poco alla sua particolare ubicazione geografica, che la vede svettare con le sue numerose colline e al tempo stesso riversarsi direttamente sul mare.

 

 



Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK